Per domande o commenti scrivere a:


info@concertodautunno.it
mariomainino@gmail.com

 

www.concertodautunno.it
sito per i musicisti e gli amanti della musica classica, dell'opera lirica e del teatro a cura
di
Mario Mainino da Vigevano
"nulla esprime la bellezza e i sentimenti come l'Opera"

concertodautunno locandine

  riepilogo delle stagioni

Associazione ACCADEMIA di Voghera
FESTIVAL ULTRAPADUM
15 anni di musica en plein air


Edizione 2007
Per informazioni nei giorni dei concerti:
0383.46918 - 335 6680112 - 349 1880328

FESTIVAL ULTRAPADUM
edizione di Natale

E anche quest’anno è poi possibile abbinare verso fine ed inizio anno il piacere della musica a quello del viaggio, viste le due opportunità in collaborazione con Maxerre Viaggi: a Roma, dal 29 Dicembre al 1 Gennaio, presso il teatro dell’Auditorium sarà possibile assistere al Gran Galà Johann Strauss; a Vienna, dall’8 al 12 Gennaio ci si tufferà invece nella patria di Mozart, per una full immersion tra storia e leggenda. Come di consueto i concerti prevedono un momento conviviale, personalizzato in questa sessione invernale con la proposta di due prodotti prelibati in originale abbinamento: il vino e il cioccolato, grazie alle collaborazioni con Magie di Cioccolato (di Garlasco) e dell’Azienda Agricola Marco Milanesi (di Casteggio). La direzione artistica del Festival Ultrapadum è curata come sempre da Angiolina Sensale della Società dell’Accademia di Voghera, con il prezioso contributo di Agenzia Creativamente di Casteggio ed Associazione Porana Eventi. Ulteriori informazioni e schede dei concerti sul sito www.festivalultrapadum.it

PER NATALE TORNA ULTRAPADUM


Vedi il volantino in .PDF

venerdì 14 Dicembre 2007
Teatro Fraschini – Pavia
GOSPEL concert
Corale Lorenzo Valla
a favore della Croce Rossa di Pavia

martedì 18 dicembre 2007
Chiesa a Rivanazzano
OUVERTURE CHAMBER ORCHESTRA DI SOFIA
a favore di Telethon

mercoledì 19 dicembre 2007
Robbio
Chiesa di San Valeriano
OUVERTURE CHAMBER ORCHESTRA DI SOFIA

venerdì 21 dicembre 2007
Landriano
Aula Magna della Scuola Primaria
OUVERTURE CHAMBER ORCHESTRA DI SOFIA

sabato 22 dicembre 2007
concerto “Note di festa e Sentieri di luce”
Cascina Casareggio di Fortunago

domenica 23 dicembre 2007
Chiesa di Pombio
Tecora Rogers & Chicago Spiritual

mercoledì 26 dicembre 2007
Santo Stefano
Chiesa di Porana
Ambrogio Maestri Fans Club
festeggia il ritorno dagli impegni internazionali del suo beniamino.

venerdì 28 dicembre 2007
Circolo Il Ritrovo di Voghera
OUVERTURE CHAMBER ORCHESTRA DI SOFIA

sabato 5 gennaio 2008
Chiesa a Lungavilla
Concerto vocale – strumentale
Orchestra Alta Formazione F. Vittadini di Pavia
direttore M° Walter Casali.
Vedi il volantino in .PDF

Al Festival Ultrapadum arriveranno tra gli altri l’Orchestra di Sofia ed Ambrogio Maestri

Il Festival Ultrapadum ritorna per il secondo anno consecutivo durante il mese di Dicembre, sottolineando con la grande musica le festività natalizie. Guest star del Festival invernale è l’Ouverture Chamber Orchestra di Sofia, impegnata in una tournèe italiana di venti concerti e presente nelle tre aree della provincia di Pavia (Oltrepò, Lomellina, Pavese) attraverso i concerti del 18 Dicembre in Chiesa a Rivanazzano, del 19 a Robbio nella ritrovata Chiesa di San Valeriano(dopo lunghi lavori di restauro), del 21 a Landriano (Aula Magna della Scuola Primaria) e del 28 al Circolo Il Ritrovo di Voghera .
L’invito di questa prestigiosa orchestra femminile si inserisce nelle iniziative di celebrazione dell’anno internazionale delle Pari Opportunità. Grazie all’Associazione Musicale Ergon Musique, alla Fondazione Comunitaria della Provincia di Pavia Onlus e alla Fondazione Cariplo, il pubblico di Ultrapadum, anche in questa sessione invernale, avrà di che saziarsi, musicalmente parlando.
Per tutti gli appassionati di lirica, in particolare, il 22 c’è il concerto “Note di festa e Sentieri di luce” alla Cascina Casareggio di Fortunago ed il tradizionale appuntamento di Santo Stefano presso la Chiesa di Porana, dove l'Ambrogio Maestri Fans Club festeggia il ritorno dagli impegni internazionali del suo beniamino. In Chiesa a Lungavilla, invece, la sera del 5 Gennaio è in programma un concerto vocale – strumentale con l’Orchestra Alta Formazione F. Vittadini di Pavia, diretta dal M° Walter Casali.
E ancora il gospel, che crea la magia dell'atmosfera natalizia, coinvolgendo il pubblico nella celebrazione contagiosa della gioia, fin dall’inaugurazione al Teatro Fraschini del 14 Dicembre con la corale Lorenzo Valla. E poi alla Chiesa di Pombio, il 23, quando saranno in scena grandi nomi del settore, come Tecora Rogers & Chicago Spiritual . Ma non è tutto: per chi vuole unire alla musica il piacere di una vacanza, sono in programma due viaggi: il primo a Roma per fine anno, dove presso il teatro dell’Auditorium sarà possibile assistere al Gran Galà Johann Strauss; il secondo a Vienna, nella patria di Mozart, per una full immersion tra storia e leggenda. Come di consueto i concerti prevedono un momento conviviale, personalizzato in questa sessione invernale con la proposta di due prodotti prelibati in originale abbinamento: il vino e il cioccolato, grazie alle collaborazioni con Magie di Cioccolato (di Garlasco) e dell’Azienda Agricola Marco Milanesi (di Casteggio).
Ancora una volta il Festival Ultrapadum (sotto la regia di Angiolina Sensale della Società dell’Accademia di Voghera ed il prezioso contributo di Agenzia Creativamente di Casteggio ed Associazione Porana Eventi) si rapporta al territorio con la volontà di favorirne la conoscenza, suscitare l'incontro di realtà culturali e produttive, creare una rete di soggetti che favoriscano la sua crescita. Nell’ottica della collaborazione e della convergenza di intenti, si inserisce anche il sostegno alle cause benefiche, che nobilitano ulteriormente la fruizione della cultura: l’inaugurazione al Teatro Fraschini, la sera del 14 Dicembre, propone l’incontro con la Croce Rossa di Pavia e l’appuntamento di Landriano del 18 è a favore di Telethon. Si chiude così un anno storico per il Festival Ultrapadum, che tra sessione estiva ed invernale tocca la soglia dei 50 concerti. Ulteriori informazioni sul sito http://www.festivalultrapadum.it

 

Festival Ultrapadum 2007
Edizione estiva

Provincia di Pavia Comune di Voghera
Società dell’Accademia - Voghera
Agenzia CreativaMente - Casteggio

Il Festival Ultrapadum è un Evento in collaborazione con Amici della Musica Città di Voghera, Ergon Musique e Associazione Porana Eventi Con il patrocinio ed il contributo di Regione Lombardia, Provincia di Pavia eComune di Voghera Direzione Artistica Angiolina Sensale.
La kermesse estiva prende avvio domenica 3 giugno presso il Teatro Don Orione di Voghera e si conclude con una crociera sulle navi MSC, intitolate alla Musica. La prima serata è unica nel panorama dei concerti lirici, infatti il pubblico sarà chiamato, attraverso una scheda consegnata all’ingresso, a dare una valutazione dei cantanti finalisti del Concorso Internazionale “Porana Lirica” per l’assegnazione del premio speciale del pubblico. Oltre alla valutazione della qualificata giuria, comprendente musicisti, cantanti ed agenti lirici, i cantanti saranno valutati per la comunicativa e la simpatia dimostrate al pubblico. Giovedì 31 maggio 2007 alle 17.30 presso il Municipio di Voghera - (PV) - Palazzo Gounela - p.za Duomo, 1, si è tenuta la conferenza stampa di presentazione della manifestazione.

Tutti i concerti sono seguiti da degustazioni.

Giugno 2007

Domenica 3 Giugno ore 21,15
VOGHERA, Teatro Don Orione
Concerto di premiazione del Concorso di
Canto “Porana Lirica”
Ingresso ad offerta

Concerto di premiazione del Concorso Internazionale Porana Lirica.
Con premio speciale assegnato dal pubblico.
“Porana Lirica” è un prestigioso concorso internazionale dedicato al canto, nato nel 2001 per valorizzare giovani voci provenienti da tutta Europa. Dal 2006 il Concorso rappresenta una preziosa risorsa di Ultrapadum: la scelta di proporne i vincitori nella serata di apertura del Festival corrisponde alla volontà di attribuire alle nuove voci un ruolo di primo piano nel panorama concertistico nazionale.
Ingresso a offerta. Degustazione a cura di AGRIBIO sito www.porana.it


Mercoledì 6 Giugno ore 21,15
VARZI, Parrocchia di San Germano
Concerto del Coro dell’Arkansas (USA)
Ingresso libero

I CAN TELL THE WORLD...
University of Central Arkansas Choir (USA).
Direttore John Erwin.
Fondato nel 1975 dall’attuale direttore John Erwin, il coro di Conway (Arkansas) annovera una lunga serie di riconoscimenti per la qualità artistica, tra cui il Grand National Prize dell’American Choral Festival. Il coro si è esibito in prestigiose sale da concerto tra cui la celeberrima Disney Philarmonic Hall. Il repertorio del coro, vastissimo, spazia dalla polifonia cinquecentesca alle musiche della tradizione americana, al gospel. Ingresso libero. Degustazione a cura di AGRIBIO


Lunedì 11 Giugno ore 21,15
GARLASCO, Piazza della Repubblica
FESTIVAL MUSICA NATURA
Programma
A. Copland, Hoe-Down
J. S. Bach, Concerto Brandenburghese n° 3 (pagine scelte)
A. Vivaldi, Estate (da “Le Quattro stagioni”)
W. Holst, The Planets (pagine scelte)
G. Bizet, Carmen Suite (pagine scelte)
J. Williams, Memorie di una Geisha
Motown Greatest Hits
GREATER MIAMI ORCHESTRA. (Orchestra Sinfonica di Miami - USA)
Direttore Carlos Riazuelo.
Ingresso libero

Provincia di PAVIA - Divisione Ambiente, Settore Risorse Naturali in collaborazione con la Pro Loco di Garlasco - L’Orchestra Giovanile dell’area metropolitana di Miami (Florida, USA) è stata fondata nel 1958 da Robert Strassburg. Dal 1976, resasi autonoma dall’Università, iniziò un lavoro di crescita artistica e di incentivo nell’arricchimento del patrimonio culturale della comunità. Il gruppo sinfonico, composto da oltre 60 elementi, partecipa con successo ad eventi nel paese d’origine, in Europa e Sud America.
n caso di maltempo il concerto si terrà presso il Bocciodromo di via Duse. Degustazione di vini a cura dell’Az. Agr. Milanesi e di formaggi a cura dell’Az. Oranami. Esposizione auto MCM - Concessionaria Ford e Mazda - Pavia, Broni, Voghera


Venerdì 15 Giugno ore 21,15
VOGHERA, Duomo
Concerto per i restauri
Coro di Fairfield (New York, USA),
Mauro Pagano (tenore), Susie Georgiadis (soprano)
Angiolina Sensale (pianista)
Ingresso 5 euro

Sabato 16 Giugno ore 21,15
PAVIA, Orto Botanico
FESTIVAL MUSICA NATURA
“Serenate a confronto”
Orchestra da Camera Filarmonia
Direttore: Paolo Belloli
Ingresso libero

Giovedì 21 Giugno ore 21,15
BELGIOIOSO, Castello
Omaggio a Giacomo Puccini
Ingresso 8 euro

Sabato 23 Giugno ore 21,15
CURA CARPIGNANO, Villa Imbaldi
“Musica da Oscar”
con Fellini Rimini Ensemble (voce, flauto,
violoncello, pianoforte, sax)
Ingresso 8 euro

Sabato 30 giugno ore 21,15
BARBIANELLO, Palazzo Nocca
“Star Dust” con Ensemble “La dolce Vita”
(voce, violoncello, flauto, pianforte, clarinetto/sax)
Ingresso 8 euro

Luglio 2007

Venerdì 6 Luglio ore 21,15
 

BORGO PRIOLO - Barco Centro di Bioarmonia
Comune di BORGO PRIOLO - Associazione Culturale OLTRE IL BORGO

CONCERTO AL CHIAR DI LUNA

Con Sax Appeal Quartet
Deborah Vico, saxofono
Giannina Guazzaroni, violino
Federica Torbidoni, flauto
Margherita Scafidi, arpaIl concerto verrà realizzato senza l’impiego di energia elettrica.
Programma
V. Youmans, Tea for two (dal musical "No, no Nanette")
M. Hamlisch, The way we were
B. Bacharach, Gocce di pioggia su di me
N. Rota, Romeo e Giulietta
G. Gershwin, I got plenty o' nuttin' (da "Porgy & Bess")
J. Styne, People
E. Morricone, Gabriel's oboe (da "Mission")
B. Bacharach, I'll never fall in love again (da "Promises, Promises")
D. Parton, I will always love you (da "The Bodyguard")
A. Piazzolla, Libertango e Oblivion
H. Mancini, Medley di colonne sonore
A. C. Jobim, Garota de Ipanema
L. Bernstein, Tonight (da "West Side Story")
Ingresso 8 euro
In caso di maltempo il concerto si terrà comunque in idoneo luogo al chiuso


Sabato 7 Luglio ore 21,15
TORRAZZA COSTE - Villa Monti-Pastore, via Riccagioia 12°
Comune di TORRAZZA COSTE
CERCO TRA MILLE UN’ANIMA
Serata musicale in un salotto italiano di fine ‘800
Con
Camilla Illeborg, soprano
Pierluigi Ruggiero, violoncello
Guido Galterio, pianoforte
Programma
L. Denza, J’ai peur de l’aimer
L. Denza, A l’idole!
F. P. Tosti, L’ultimo bacio
F. P. Tosti, L’alba separa dalla luce l’ombra
A. Piatti, Notturno op. 20
G. Rossini, La Chanson du Bébé
G. Rossini, La Danza - tarantella napoletana
G. Braga, Leggenda valacca
C. Pinsuti, Il libro santo
F. P. Tosti, Ideale
F. P. Tosti, ‘A vucchella
F. P. Tosti, Marechiaro
R. Leoncavallo, Se
R. Leoncavallo, Aprile
Ingresso libero
In caso di maltempo il concerto si terrà comunque presso la villa
Degustazione di vini a cura della Cantina Torrevilla


Venerdì 13 Luglio ore 21,15
REDAVALLE, Circolo Ricreativo Priora
“Nel tempo del tango” con Ensemble “Classic
Tango” (flauto, fisarmonica, violoncello,
pianoforte, ballerini)
Ingresso 5 euro

Sabato 14 Luglio ore 21,15
SANT’ALESSIO CON VIALONE,
Area Polivalente
Viotta Youth Orchestra (Olanda)
Ingresso 5 euro

Domenica 15 Luglio ore 21,15
CASTEGGIO, Certosa Cantù
FESTIVAL MUSICA NATURA
“Amarcord: le canzoni di gioventù”
Quintetto di ottoni e soprano
Ingresso libero


Mercoledì 18 Luglio ore 21,15
GARBAGNA (AL) - Piazza Principe Doria
Promosso da Comune di GARBAGNA (AL) e
Comunità Montana Valli Curone, Grue e Ossona.

CAPOLAVORI DEL CLASSICISMO VIENNESE
Ricorrenze musicali (200 anni dalla composizione della Sinfonia n° 5 di Beethoven).
Orchestra Sinfonica di Kisinau (Moldavia) (**)
Pianista Sergio Marchegiani
Direttore Fabio Macelloni

Programma
W. A. Mozart, Concerto in La maggiore K488 (Allegro, Adagio, Allegro Assai)
L. van Beethoven, Sinfonia n° 5 in Do min. Op. 67 composta nel 1807
(Allegro con brio, Andante con moto - Più moto, Allegro, Allegro - Presto)
Ingresso libero
In caso di maltempo il concerto si terrà in idoneo luogo al chiuso(**) Ensemble benemerito della Repubblica di Moldova, l’Orchestra fu fondata nel 1930 a Tiraspol e, in quasi 80 di storia, ha avuto un ruolo di primo piano nel panorama musicale nazionale ed estero. Ha partecipato a grandi festival internazionali quali Coimbra, Carl Orff e G. Enescu.


Giovedì 19 Luglio ore 21,15
CIGOGNOLA - Piazza Castello
Promosso dal Comune di CIGOGNOLA
AMERICAN CHAMBER ORCHESTRA, Connecticut (USA)
Direttore Christopher James Hisey
Solisti Ed Thompson, Brett Altman
Programma
F. Mendelssohn, Sogno di una notte di mezza estate
L. Anderson, Bugler’s Holiday
N. Rosauro, Concerto n° 1 per marimba e orchestra
E. Thompson, Five in Fairfield
E. Grieg, Peer Gynt Suite
Ingresso libero
In caso di maltempo il concerto si terrà nella Chiesa di S. Rocco in Fondoni
Degustazioni a cura delle Aziende Vinicole di Cigognola
L’American Chamber Orchestra è un ensemble sinfonico di Fairfield County, Connecticut. Fondata nel 2003 dal suo direttore stabile e composta in gran parte da giovani che si avviano al professionismo, ha tenuto concerti a Vienna, Salisburgo, Praga presentando in “world première” composizioni contemporanee scritte appositamente per l’Orchestra come la Suite Orchestrale “Five in Fairfield” che descrive cinque luoghi della città americana.


Venerdì 20 Luglio
VERONA, Arena
“Invito all’Arena”
Rappresentazione del Nabucco di Giuseppe
Verdi con Ambrogio Maestri
Informazioni e prenotazioni 0383.804175
 


Sabato 21 Luglio ore 21,15
CURA CARPIGNANO - Villa Imbaldi
Promosso dal Comune di Cura Carpignano
LIRICA SULLE PUNTE
Concerto Lirico con la partecipazione dei ballerini Serge Manguette e Noemi Briganti
e dei vincitori del Concorso internazionale “Porana Lirica”.

Ingresso 8 euro
In caso di maltempo il concerto sarà annullata l’esibizione dei ballerini, ed il concerto si terrà all’interno della villa
Degustazione di vini a cura dell’Azienda Fratelli Guerci e del Salame di Varzi a cura della Salumeria De Domenici;
Esposizione auto MCM - Concessionaria Ford e Mazda - Pavia, Broni, Voghera

Si esibiranno di fronte al pubblico del Festival Ultrapadum il baritono Lee Wonjun ed i soprani Kim Sang Eun e Oh Hee Jin, tutti e tre coreani. Questi giovani cantanti sono attualmente alla ribalta dei concorsi internazionali e sono risultati vincitori dell’ultima edizione del Concorso internazionale “Porana Lirica”, che si può ormai annoverare a tutti gli effetti tra i concorsi internazionali più prestigiosi.


Domenica 22 Luglio ore 21,15

CAVALLERIA RUSTICANA
Di Pietro Mascagni
Cristina Martufi (Santuzza)
Mauro Pagano (Turiddu)
Gabriele Spina (Alfio)
Olga Adamovich Basile (Lola)
Annunziata Menna (Mamma Lucia)
Ensemble Strumentale e Corale della Corale Verdi di Ostiglia
Maestro direttore e concertatore Giuliano Vicenzi.
Ingresso a offerta
In caso di maltempo il concerto si terrà nella Chiesa di S. Pietro (Pistornile) a Casteggio
Degustazione di vini a cura delle Aziende Agricole Olivesi

OLIVA GESSI: UNA CAVALLERIA RUSTICANA FUORI PROGRAMMA

Grande sorpresa per il pubblico di Ultrapadum domenica prossima ad Oliva Gessi. In occasione del tradizionale concerto lirico sinfonico che ormai da otto anni si tiene nell’Antica Corte Cò dâ dlà sarà proposta una selezione di cavalleria Rusticana, con azioni sceniche e costumi. Lo spettacolo è una produzione dell’Ensemble Strumentale e Corale della Corale Verdi di Ostiglia. Un fuori programma che troverà nell’antica corte olivese l’ambientazione ideale. Anche il celebre brindisi “Viva il vino spumeggiante” sarà particolarmente indicato per sottolineare la secolare vocazione vitivinicola del ridente centro oltrepadano. Il cast vede protagonisti Cristina Martufi (Santuzza), Mauro Pagano (Turiddu), Gabriele Spina (Alfio), Olga Adamovich (Lola) e Annunziata Menna (Mamma Lucia).
Maestro direttore e concertatore Giuliano Vicenzi.
L'Associazione Corale "Giuseppe Verdi" di Ostiglia (MN) è stata istituita nel 1947. Il repertorio è sia lirico, come esclusivamente all'inizio, sia sacro: oltre ai principali e più noti cori tratti da numerose opere liriche, infatti, si possono ricordare vari brani religiosi di epoche comprese fra il 1500 e il 1900 (da Van Berchem a Stravinski) e testi più impegnativi, quali - ad esempio - il "Gloria in re magg.", "Credo", "Magnificat" di A.Vivaldi  il "Te Deum" e "Vesperae solennes de confessore" di W.A.Mozart.

 

Oliva Gessi
Andare a Oliva Gessi significa fare un viaggio nel tempo. Si trova poco sopra la via Emilia, a 28 Km. da Pavia e 7 da Casteggio. Ridente, tranquillo paese di collina suddiviso nelle due frazioni di Oliva e Gessi. Nella prima sorge il castello che la famiglia Isimbardi nella prima metà dell'800 trasformò in dimora signorile. E' un edificio quadrangolare che copre la sommità di un'altura, circondato da pini e cipressi. Di proprietà privata, non è possibile visitarlo. Il borgo di Oliva era abitato già in epoca romanica ed il suo nome compare per la prima volta in un diploma del 998, quando viene confermato da Ottone III tra i possedimenti del monastero pavese di S. Martino. Ma l’aspetto attuale di Oliva risale alla seconda metà del 1700, quando venne ristrutturato in toto con criteri “razionali”. Le casupole di sassi e malta vennero abbattute ed al loro posto vennero costruiti i complessi che ancora oggi costituiscono queste singolare borgo: la “Cà dâl 32”, la “Cà növ” e il “Cò dâl dlà”, dove si terrà il concerto. Portici, stalle e cascine costituiscono la grande casa a due piani dei massari, con ampie stanza illuminate, sottotetto con ballatoio in legno ed ampie lose coperte ed al centro un’ampia corte con i pollai ed il pozzo. Complessi unici nell’Oltrepò, che riportano alla mente il film “L’albero degli zoccoli”. Due di questi complessi sono ancora abitati, anche se necessitano di improrogabili interventi conservativi. Sono corti aperte, visitabili tutto l’anno. Una curiosità: l’artista Milena Barberis un giorno, passandoci per caso, ha pensato che avrebbe voluto chiamarmi così. Allora, a partire da quel nome, ha deciso di raccontare la propria storia: “Io Oliva Gessi: 20 episodi di vita”; niente di narrativo, però: la storia è narrata attraverso venti fotografie che ritraggono una modella nella parte di Oliva Gessi, successivamente elaborate al computer.


Venerdì 27 Luglio ore 21,15
MONTALTO - Piazza Vittorio Veneto
Promosso da Comune e Pro Loco di MONTALTO PAVESE
ATMOSFERE D’IRLANDA
Serata nell’ambito della Festa d’Estate
Concerto di musiche irlandesi con F.B.A. – FereBandAperta
Maurizo Feregalli, Fil Jordan, Pablo Leoni,
Linda Paganelli, Mauro Pievani, Ferdinando Piras,
Jean Pier Toffano, Roberto Villani
Con la partecipazione del gruppo di danza tradizionale irlandese “Meet the Faires”
Degustazioni a cura delle Aziende locali
Esposizione auto MCM - Concessionaria Ford e Mazda - Pavia, Broni, Voghera
Ingresso 8 euro

La storia di Montalto Pavese appare legata alle vicende del suo imponente castello di Balduino, tuttora abitato. L’edificio che domina il centro di Montalto è uno tra i più noti e significativi in tutta la Lombardia, riccamente arredato con mobili e suppellettili di alto pregio. La costruzione è circondata da due giardini, uno all’italiana rigorosamente simmetrico, l’altro all’inglese con boschi di larici e roveri. A Villa Illibardi esisteva un’antica chiesa edificata nell’anno Mille e scomparsa nel 1800; nello stesso luogo fu edificata l’attuale chiesa parrocchiale che custodisce alcune pregevoli tele. Particolarmente interessante è il Museo della Civiltà Contadina di Montalto che raccoglie numerosi oggetti della cultura contadina, attrezzi agricoli e un forno in pietra per la cottura del pane.


Sabato 28 Luglio ore 21,15
TREBBIANO (PONTE NIZZA) - Giardino ex scuola elementare
Promosso dal Comune di PONTE NIZZA

SAXOFO… LLIE
Con Gabriele Francioli Sax Quartet
Gabriele Francioli sax soprano
Cristian Panetto sax contralto
Sandro Fanis sax tenore
David Brutti sax baritono
Programma

C. Gumbley, Back Beat Boogie
J. Lennon, Yesterday
C. Gounod , Marcia funebre di una Marionetta
A. Piazzolla, Novitango
G. Gershwin, Rapsodia in Blu - Someone to watch over me - Oh, lady be good! - Selctions from Porgy & Bess - Un Americano a Parigi
Anonimo , Swing low sweet chariot
P. Desmond, Take 5
J. Zewinoul, Birdland
Ingresso libero
Degustazione a cura del consorzio AGRIBIO

Quello di Ponte Nizza è un comune recente, infatti è nato nel 1929 in seguito alla fusione di tre antichi centri abitativi: Pizzocorno, Trebbiano e S. Ponzo. Collocato nella media valle Staffora e nella bassa valle del torrente Nizza, quello di Ponte Nizza è un paese moderno come lo testimoniano le abitazioni, villette moderne e condomini, e la chiesa, un edificio moderno con murature di cemento armato alternate con mattoni a vista e ampie vetrate decorate con disegni allegorici. Di rilevanza turistica sono invece le sue principali frazioni: San Ponzo, Sant’Alberto e Pizzocorno. San Ponzo ha conservato negli anni il suo fascino e l’isolamento. In età romana S. Ponzo fu meta di rifugiati cristiani tra cui il Santo, soldato della legione Tebea, che prese dimora in una grotta e convertì molte persone. Le spoglie di Tebea, in seguito chiamato San Ponzo, sono custodite nella chiesa del paese, chiesa che presenta una facciata in stile romanico. La parte originale dell’antico edificio potrebbe essere il presbiterio. In origine la cappella del battistero era ubicata esternamente rispetto alla chiesa e vi si accedeva attraverso una entrata separata, ancora oggi ben visibile. La chiesa fu restaurata nel 1435 e in quella occasione si persero gran parte delle strutture originarie. In località Sant’Alberto di Butrio sorge l'Abbazia di S. Alberto, indicata come "la perla dell'Oltrepò". L'Abbazia fu fondata nell'XI secolo dal monaco eremita Alberto sui ruderi di una fortificazione romana. In origine era una chiesa dedicata alla Vergine, ma la raccolta di altri fedeli portò alla fondazione dell'Abbazia, che oggi è costituita da quattro edifici sacri addossati e comunicanti. L'Abbazia di Sant'Alberto fu anche meta di personaggi illustri: sembra vi abbia sostato il Barbarossa e che vi sia stato sepolto il sovrano inglese Edoardo II. Nel sec. XVI perse importanza in seguito all’aggregazione al monastero pavese di San Bartolomeo in Strada, ma nel 1921 il centro tornò operativo grazie a Don Orione. Trebbiano perse il suo isolamento quando furono collegate le valli Nizza ed Ardivestra. Circondati da campi e frutteti sono dislocati piccoli gruppi di case. Pizzocorno, un’altra frazione di Ponte Nizza, è costituito da poche case disposte su un versante che degrada dal monte Cornato. La storia di Trebbiano e Pizzocorno è legata a quella della vicina Abbazia di Sant'Alberto di Butrio che, in epoca medioevale, possedeva beni, territori e feudi gestiti dai vari abati che si succedettero alla "guida" dell'Abbazia.

VALVERDE OPERA FESTIVAL

Giovedì 2 Agosto ore 21,15
VALVERDE, Casa Balestrieri n. 23
“Il mio sol pensier, Tosca, sei tu!”
Introduzione all’ascolto dell’opera
Con Mario Mainino
Ingresso libero

Venerdì 3 Agosto ore 21,15
VALVERDE, Piazza della Resistenza
Tributo a Beniamino Gigli
Con la partecipazione di Beniamino Gigli jr.
Concerto di tre tenori
Ingresso 5 euro (gratuito per chi ha acquistato il
biglietto per la Tosca del 4 Agosto)

Sabato 4 Agosto ore 21,00
VALVERDE, Centro Sportivo
TOSCA di Giacomo Puccini
(sop. Simona Bertini, ten. Mauro Pagano)
Assegnazione del premio “La maschera
d’argento” a Francesco Ellero D’Artegna, nel ruolo di Scarpia
Ingresso 25 euro

Agosto

Mercoledì 8 Agosto ore 21,15
FABBRICA CURONE (AL),
Pieve Romanica
Concerto di inaugurazione della
restaurata Pieve Romanica
Orchestra di Fiati della Val Camonica
Direttore: Denis Salvini
Trombone solista: Alberto Pedretti
Ingresso libero

Venerdì 10 Agosto ore 21,15
CODEVILLA, Az. Agricola Montelio
“Gersh…win dance”
Quartetto Divertissment (pianoforte,
violoncello, clarinetto, soprano)
Ingresso 8 euro

Martedì 14 Agosto ore 21,15
LUNGAVILLA, Auditorium
Trio Lennon
Ingresso 5 euro

Mercoledì 15 Agosto ore 21,15
VALVERDE, Piazza della Resistenza
Concerto di canzone napoletana
Serenade Ensemble (chitarra, mandolino,
soprano, tenore)
Ingresso 10 euro

Domenica 19 Agosto ore 21,15
BAGNARIA,
Sagrato della Chiesa Parrocchiale
“Solitaire Ensemble” quintetto di clarinetti
Ingresso 8 euro

Venerdì 24 Agosto ore 21,15
PIZZALE, Centro l’Ottagono
“Echi della memoria”
Ricordando Gino Marchesi - Con Giuseppe
Canone e Quintetto d’archi della RAI
Ingresso ad offerta

Sabato 25 Agosto ore 21,15
MONTECALVO VERSIGGIA,
Sagrato della Chiesa
Sinfonismo Russo e Melodramma Italiano
con Orchestra Sinfonica di Kisinau (Moldavia)
Ingresso ad offerta

Settembre

Sabato 1 Settembre ore 21,00
VERONA, Arena
“Invito all’Arena”
Rappresentazione dell’Aida di Giuseppe Verdi
Informazioni e prenotazioni 0383.804175

Domenica 2 Settembre ore 16,00
CAMPOSPINOSO, Palazzo Arnaboldi
Orchestra da Camera di Fiati “G. Gavazzeni”
Ingresso libero

Giovedì 6 Settembre ore 21,15
VOGHERA, Istituto Tecnico Agrario
“Carlo Gallini”
Musical Tonight
Ingresso libero

Sabato 8 Settembre ore 21,15
POZZOLO FORMIGARO (AL),
Cortile del Castello Medievale
Concerto Lirico della Polifonica Serravallese
Ingresso libero

Domenica 9 Settembre ore 21,1 5
LUNGAVILLA, Chiesuola
Trio chitarristico Cardoso
Ingresso 5 euro

Domenica 16 Settembre ore 15,00
PAVIA, Teatro Fraschini
Concerto di premiazione del Concorso
“Gaetano Fraschini”
Ingresso 10 euro

Domenica 23 Settembre ore 21,15
VOGHERA, Circolo “Il Ritrovo”
Concerto di premiazione del Concorso
Pianistico Internazionale “Giovani Talenti”
Ingresso ad offerta

Sabato 29 Settembre ore 21,15
PORANA, Chiesa di San Crispino
“Sudamerica Panorama”
Con Duo chitarra e clarinetto
Ingresso 5 euro

Domenica 30 Settembre ore 15,00
PORANA, Piazzale della Stazione
Ferroviaria
Bande in allegria
Ingresso libero

Ottobre

Dal 15 al 22 Ottobre
CROCIERA in Grecia e Croazia
su Navi MSC Opera in collaborazione
con gruppo Maxerre Viaggi
informazioni e prenotazioni: 0383.804175

 
FESTIVAL ULTRAPADUM
15 anni di musica en plein air
Edizione 2007

Dopo il trionfo di pubblico registrato al termine dei trentacinque concerti dell’edizione 2006, il Festival Ultrapadum riparte con un calendario di 40 eventi che si terranno in tutta la Provincia di Pavia ed anche nella confinante Provincia di Alessandria, dal 3 giugno al 30 settembre.

Da ormai quindici anni “Ultrapadum” è una delle rassegne musicali estive più prestigiose ed importanti della provincia di Pavia. I generi musicali - proposti da un cast di artisti di fama internazionale - sono vari, ma questo Festival si segnala soprattutto per il taglio culturale e mai banale degli appuntamenti. Fare cultura e trasmetterla rappresenta una funzione sempre più strategica per la vita del territorio: arricchire e migliorare la vita dell’intera comunità, favorirne un’identificazione sempre più cosciente con la propria terra, la sua storia e le sue tradizioni rappresentano i presupposti su cui si basa il Festival Ultrapadum. La qualità della rassegna e l’idea di base che ne è punto di assoluta forza (offrire occasioni culturali e di spettacolo, nelle serate estive, in zone di richiamo turistico abbinando la musica al paesaggio, ai monumenti, al bel clima) ne hanno decretato il progressivo successo sia in termini di spettatori (nella scorsa stagione la media era di 800-1000 spettatori a serata) sia di visibilità sui media e di credibilità istituzionale.

Da quest’anno il Festival Ultrapadum varcherà i confini dell’Oltrepò per spingersi a toccare, con alcune date, alcuni centri in Lomellina, Pavese, Alessandrino e Piacentino.

L’ambizione degli organizzatori, che di anno in anno si è rivelata decisamente vincente, è quella di coniugare la musica con le notevoli potenzialità ambientali e culturali dell’Oltrepò Pavese. La forza del Festival sta nello sfruttare questo binomio per creare quel valore aggiunto, l’atmosfera, che rende un momento unico e irripetibile.
A sottolineare l’importanza ricoperta dal Festival anche da un punto di vista di promozione del territorio, quest’anno per la maggior parte dei concerti verranno proposti dei week end alla scoperta dell’Oltrepò e della Provincia di Pavia. Queste proposte rientrano nel progetto di promozione del territorio dell’Agenzia Promoemozioni e verranno promossi anche in collaborazione con una primaria agenzia di viaggi facente parte di un consorzio di 500 agenzie disseminate sull’intero territorio nazionale.
Un’estate, dunque, all’insegna della musica d’autore, eseguita all’interno di cornici paesaggistiche quanto mai pittoresche e suggestive.


In caso di maltempo tutti i concerti si terranno in idoneo luogo alternativo coperto
Al termine dei concerti sono previste alcune degustazioni di prodotti locali e del Vino Ultrapadum prodotto dall’Azienda Agricola Marco Milanesi
2/3/4 agosto 2007

Festival Lirico di Valverde vedi...

8 agosto 2007
 

Comune di FABBRICA CURONE (AL); Comunità Montana Valli Curone, Grue, Ossona; Valli e Note

Mercoledì 8 Agosto, ore 21.15 - FABBRICA CURONE (AL) - Pieve Romanica

LA PIEVE RITROVATA
Concerto di inaugurazione della restaurata Pieve Romanica
con Orchestra di Fiati di Valle Camonica “Gianandrea Gavazzeni”
Direttore Denis Salvini
Trombone solista Alberto Pedretti
Programma
G. Verdi, Ouverture da Nabucco
A. Reed, El Camino Real
G. Verdi, Ouverture da La Forza del Destino
F. David, Concertino per trombone (Allegro, Marcia funebre, Finale)
G. Rossini, Ouverture da Guglielmo Tell
E. Morricone, Medley (il Buono, il Brutto, il Cattivo - C’era una volta il West - Per un pugno di Dollari)

Ingresso libero - In caso di maltempo il concerto si terrà all’interno della Pieve

Costituita nel 2003, l'Orchestra di Fiati di Valle Camonica “Gianandrea Gavazzeni” si presenta come una realtà originale e innovativa nel panorama musicale italiano. Formata da circa 50 elementi, tra i migliori diplomati dei Conservatori di Darfo e Brescia e da collaboratori di istituzioni molto importanti, tra cui il Teatro alla Scala di Milano, il Teatro Grande di Brescia, il Comunale di Bologna, l’orchestra Toscanini di Parma, i Pomeriggi Musicali di Milano, si pone come importante punto di riferimento in una terra dove la tradizione bandistica risulta essere molto ben radicata.
L’orchestra fiati si propone come ensemble di elevata qualità, all’avanguardia nel campo della musica originale per fiati e che porta ad un altissimo livello di esecuzione un programma interamente dedicato alla tradizione storica o contemporanea, per un tipo di organico che sempre più si sta affermando in Europa e negli Stati Uniti. Il repertorio spazia infatti da compositori della grande tradizione europea, quali Mendelsshon Bartholdy, Rimskj-Korsakov, Holst, Hindemith, fino ai più importanti compositori contemporanei (Van der Roost, Waignein, De Meij, Reed…) depositari di un immenso patrimonio musicale, che, iniziato in modo “tradizionale,” si è sempre più evoluto verso un campo più specifico, notevolmente elaborato e di sicuro impatto.
L’ensemble infatti, pur essendo espressione della più radicata tradizione bandistica della nostra terra, si stacca decisamente dalla vecchia funzione della banda, che era quella di rendere la musica “colta”, che si ascoltava solo nei teatri, disponibile ad un vasto pubblico.
Oggi la funzione principale dell’orchestra di fiati è quella di proporre sé stessa, e rendere consapevole il pubblico delle qualità e delle grandi potenzialità che una compagine di questo tipo possiede: costruire una diversa concezione della musica bandistica, non intesa come emulazione dell’orchestra, ma come naturale evoluzione della musica originale per soli fiati, che parte da Gabrieli, passa per i quintetti, settimini ed ottetti di Mozart e di Beethoven, si evolve con Strawinsky e Hindemith, e, così come è stato per l’orchestra sinfonica, si accresce col passare degli anni, fino a diventare l’importantissima realtà di oggi.
L'Orchestra di Fiati di Valle Camonica “Gianandrea Gavazzeni nell’Aprile 2007 è risultata vincitrice del primo premio assoluto al Concorso Internazionale di Riva del Garda, aggiudicandosi l’ambito “Flicorno d’oro”.
 

10 agosto 2007
Venerdì 10 Agosto, ore 21.15 – CODEVILLA - Azienda Agricola Montelio

GERSH… WIN DANCE!
Quartetto Divertissment
Susie Georgiadis soprano
Luca Provenzani violoncello
Ivano Rondoni clarinetto
Angiolina Sensale pianoforte
Programma
Valse Prelude - Just to know you are mine
Naughty Baby - Bolero Prelude
Rose of Madrid Habanera Prelude - Pepita
The man I love - Do Wha Prelude
Do what you do - Summertime
I got rhytm - Hei! Let her go

Ingresso 8 euro
L’incasso sarà devoluto all’Associazione per la ricerca sui tumori cerebrali del bambino

In caso di maltempo il concerto si terrà all’interno della Chiesa Parrocchiale

Degustazione a cura dell’Azienda Agricola Montelio

Una compilation di songs, dai più celebri ai più ricercati, sotto il denominatore della danza: dall’habanera al fox trot, dal tango al valzer, allo swing, interpretati da una straordinaria voce d'oltreoceano: il soprano brasiliano Susie Georgiadis con l'accompagnamento di un trio strumentale di professionisti della musica da camera. Gli arrangiamenti, originali per l’Ensemble, sono del compositore Eros Negri.

Mercoledì 15 Agosto, ore 21.15
VALVERDE - Piazza della Resistenza

IL CANTO DI PARTENOPE
Galà di canzone napoletana
Organizzato e promosso dal Comune e dalla Pro Loco di VALVERDE
Programma
F. P. Tosti, Marechiaro
Tradizionale, Santa Lucia
E. Di Capua, I’ Te vurria vasà
R. Falvo, Dicitencello Vuie
L. Denza, Funiculì Funiculà
A. De Curtis, Malafemmena
S. Gambardella, Ninì Tirabusciò
S. Gambardella, O’ Marenariello
E. De Curtis, Torna a Surriento
E. De Curtis, Non ti scordar di me
S. Gastaldon, Musica proibita
E. Di Capua, O Sole Mio

Ingresso 10 euro - In caso di maltempo il concerto si terrà presso la tensostruttura di Val di Nizza

Degustazione di vini a cura dell’Azienda Agricola Marco Milanesi
Con Serenade Ensemble
Paola Matarrese soprano
Emil Alekperov tenore
Sergio Zigiotti mandolino
Andrea Candeli chitarra

Il Festival Ultrapadum torna a Valverde con un omaggio alla canzone napoletana, un concerto di celebri brani proposti dal soprano Paola Matarrese e dal tenore Emil Alekperov. Ad accompagnarli l’orchestra di fiati Serenade Ensemble, Sergio Zigiotti al mandolino e Andrea Candeli alla chitarre.

Giovedì 16 Agosto, ore 21.15
LUNGAVILLA – Auditorium
Promosso da Parrocchia di S. MARIA ASSUNTA - UN ORATORIO PER AMICO

EVERGREEN BEATLES
50 anni di successi internazionali
Con Trio d’archi “John Lennon”
Luca Marziali violino
Roberto Molinelli viola
Alessandro Culiani violoncello
Ingresso 5 euro

A cinquant’anni dalla nascita del quartetto di Liverpool, il trio John Lennon elabora e ripensa le sue melodie immortali con una stesura diversa dall’originale, di più ampio e sinfonico respiro. Gli strumenti classici sono utilizzati in modo innovativo coniugando le caratteristiche lirico-espressive dei brani con le componenti più spiccatamente ritmiche.
Il Trio Lennon é composto da affermati solisti marchigiani - Luca Marziali, Roberto Molinelli, Alessandro Culiani - tutti diplomati con il massimo dei voti e la lode al Conservatorio “Gioacchino Rossini” di Pesaro. Svolge intensa attività concertistica sia in Italia che all'estero. Il repertorio spazia dal classico al romantico, dalla scuola viennese alla musica americana, fino a prime esecuzioni assolute di composizioni dedicate a questa formazione.

Domenica 19 Agosto, ore 21.15
BAGNARIA - Sagrato della Chiesa Parrocchiale
Promosso dal Comune di BAGNARIA

SWING & RAGTIME
Quintetto di clarinetti Solitaire Ensemble

Roberto Petrocchi clarinetto
Anna Rita Rambelli clarinetto
Renato Settembri clarinetto
Alfredo Natili corno di bassetto
Ermete Quondampaolo clarinetto basso
Programma
W. A. Mozart, Sinfonia ed arie dal “Flauto Magico”
G. Verdi, Sinfonia dal Nabucco
A. D’Antò, Divertissement
G. Gershwin, Summertime - The man I love
A. Piazzolla, Oblivion - Libertango
G. Iacoucci, I Beatles
L. Fancelli, Acquarelli Cubani
G. Iacoucci, Duke Ellington Medley

Ingresso 8 euro
Il concerto si terrà sul sagrato della Chiesa Parrocchiale.
In caso di maltempo il concerto si terrà all’interno della Chiesa Parrocchiale
Degustazione a cura del consorzio AGRIBIO
Venerdì 24 Agosto, ore 21.15
PIZZALE - Centro l’Ottagono
Promosso da Comune di PIZZALE - Associazione PORANA EVENTI

ECHI DELLA MEMORIA
Ricordando Gino
Con Giuseppe Canone (clarinetto e saxofono) e Quintetto d’archi della RAI
Programma
W. A. Mozart, Quintetto in La Maggiore Kv 581
Allegro -Larghetto - Minuetto, Trio I, Trio II -
Tema e Variazioni (Allegretto)
E. Morricone, Mission dalla colonna sonora del film
A. Piazzolla, Oblivion - Fear - Escualo - Libertango
P. Iturralde, Suite Hellenique
Kalamatianos - Funky - Kritis e Kalamatianos
G. Gershwin, Summertime
Somebody loves me
Ingresso 5 euro
In caso di maltempo il concerto si terrà presso la Chiesa Parrocchiale
Degustazione di miele a cura dell’Azienda Agricola Campo Giardino

Il concerto è un omaggio al grande saxofonista e clarinettista Gino Marchesi, già membro dell’Orchestra RAI di Milano e guida storica della Filarmonica Jazz Orchestra di Vercelli. Scenario della serata è il palco che più volte ha visto Gino protagonista di memorabili assoli.
Per informazioni: Comune di Pizzale. Tel. 0383364775 – 0383364764 - 0383364774

Sabato 25 Agosto, ore 21.15
MONTECALVO VERSIGGIA - Sagrato della Chiesa
Promosso dal Comune di MONTECALVO VERSIGGIA

SINFONISMO RUSSO e MELODRAMMA ITALIANO
Orchestra Sinfonica di Kisinau (Moldavia)
Direttore Fabio Macelloni

Con la partecipazione di
Claudio Barbieri, tenore
Natalia Lemercier,  soprano argentino
prima assoluta al Concorso internazionale “Luigia Stramesi” di Sale.
Programma
M. Musorgskij, Una notte sul Monte Calvo
I. P. Tchaikovsky, Capriccio italiano
A. Borodin, Danze Polovesiane
Sinfonie, arie e duetti dalla Traviata, dal Rigoletto e dalla Tosca.
Ingresso a offerta - Degustazione di vini a cura di Cantine La Versa

Torna al Festival Ultrapadum l’Orchestra Sinfonica di Kisinau, ensemble benemerito della Repubblica di Moldova. L’Orchestra fu fondata nel 1930 a Tiraspol e, in quasi 80 di storia, ha avuto un ruolo di primo piano nel panorama musicale nazionale ed estero; ha inoltre partecipato a grandi festival internazionali quali Coimbra, Carl Orff e G. Enescu.

Domenica 2 settembre , ore 16.00
Comune di CAMPOSPINOSO
Fondazione ARNABOLDI
A perdifiato
Orchestra da Camera “Gianandrea Gavazzeni”
Ensemble di fiati
Direttore Denis Salvini

Programma
G. Rossini, Ouverture da Guglielmo Tell
G. Rossini, Ouverture da Cenerentola
G. Verdi, Ouverture da La Forza del destino
Musica da film:
Robin Hood, principe dei ladri - James Bond 007 (selezione)
La maschera di Zorro - Disney Fantasy
G. Garland, In The Mood
P. De Rivera, Tico Tico
Degustazione di vini a cura dell’Az. Agricola Marco Milanesi
Ingresso libero
In caso di maltempo il concerto si terrà al campo polivalente coperto di via Giardino

Parte della grande Orchestra di Fiati “Gianandrea Gavazzeni”, questo gruppo da camera esegue un repertorio vastissimo, le cui trascrizioni sono curate dal direttore Denis Salvini (nella foto). Diplomato in corno presso il Conservatorio di Brescia (Darfo Boario), dal 1995 affianca all’attività di primo corno dell’orchestra quella di compositore, con particolare attenzione alla musica per fiati, pubblicando brani per banda e wind ensemble.

Sabato  8 settembre

Sabato 8 Settembre, ore 21.15
POZZOLO FORMIGARO (AL) - Cortile del Castello Medievale
Promosso dal Comune di POZZOLO FORMIGARO e dal Comitato PARI OPPORTUNITA'
POLIFONICA SERRAVALLESE IN CONCERTO
Programma
G. Bizet, Preludio e Le Fleur da "Carmen"
K. O. Nicolai, O Susser Mond da "Opera 1"
G. Puccini, Recondita Armonia da "Tosca"
S. Prokofiev, Il canto da "A. Nevski"
R. Leoncavallo, Recitar da "I Pagliacci"
A. Borodin, Pala Wietzakaya (Allegro) da "Il Principe Igor"
V. Bellini, Norma viene da "Norma"
G. Puccini, Ch'ella mi creda da "La Fanciulla del West"
G. Verdi, Gli arredi festivi da "Nabucco"
G. Puccini, Nessun Dorma da "Turandot"
P. Mascagni, Intermezzo da "Cavalleria Rusticana"
R. Wagner, Coro finale da "Maestri Cantori"

Ingresso libero
Direttore Luigi Bolchi
Tenore Mauro Pagano

Il Festival Ultrapadum si sposta ancora in provincia di Alessandria, ospite del cortile del Castello Medievale di Pozzolo Formigaro. La Polifonica di Serravalle Scrivia si è costituita nel 1980, proponendosi di avvicinare alla grande musica quella fascia di pubblico che non può recarsi nelle sale da concerto. Serravalle Scrivia, una cittadina con meno di seimila abitanti, ha generato, grazie all'impegno profuso dal Maestro Luigi Bolchi, fondatore e direttore del complesso, un Laboratorio Musicale che aggrega oltre duecentoventi componenti. L'elemento aggregante è la passione per la musica, il cemento che tiene insieme un numero così imponente di persone è il grandissimo entusiasmo che li accomuna.

 
Domenica 16 Settembre, ore 15.00.
Teatro Fraschini - Pavia

Finale del concorso lirico Gaetano Fraschini
Ingresso 10 euro
I biglietti sono acquistabili dal 15 Aprile al 6 Settembre 2007
presso CIRCOLO PAVIA LIRICA nei seguenti giorni:
Giovedì sera (dalle ore 21 alle ore 23);
Domenica pomeriggio (dalle ore 15.30 alle ore 19.00);
e presso TEATRO FRASCHINI
Degustazione di vini a cura delle Cantine La Versa

Dal 1976 il Concorso “Voci Nuove per la Lirica Gaetano Fraschini”, ideato e organizzato dal Circolo Pavia Lirica, qualifica per la professione giovani cantanti provenienti da tutto il mondo. Tra i vincitori del Concorso si ricordano Denia Mazzola, Fabio Armiliato, Marcelo Alvarez.

 
Domenica 23 Settembre, ore 21.15

VOGHERA - Circolo “Il Ritrovo” piazza Cesare Battisti, 1

Concerto di premiazione del Concorso Internazionale GIOVANI TALENTI organizzato e promosso dall’Associazione PORANA EVENTI

Il Concorso Internazionale “Giovani Talenti”, è nato nel 2001 a Porana (PV) ed ha conquistato in soli cinque anni un posto di assoluto rilievo nell’ambito dei concorsi pianistici internazionali, rappresentando inoltre una preziosa occasione di confronto e crescita per i pianisti delle scuole di musica e dei conservatori del territorio.

Ingresso a offerta
Degustazione di vini a cura dell’Azienda Agricola Marco Milanesi e di formaggi a cura dell’Azienda Oranami

Il Festival Ultrapadum torna a Voghera, con il Concerto di premiazione del Concorso Internazionale GIOVANI TALENTI organizzato e promosso dall’Associazione PORANA EVENTI e dalla Società dell’Accademia.
La prima edizione del concorso “Giovani Talenti” risale al Novembre 2001, quando ha visto come protagonisti giovani strumentisti provenienti da scuole di musica e conservatori di tutta la Lombardia.
Già da allora è parso evidente quanto fosse importante ampliare il bacino d’utenza: la seconda edizione, svoltasi nella primavera 2002, ha infatti visto protagonisti strumentisti residenti o domiciliati anche solo temporaneamente, per ragioni di studio, nel Nord Italia.
Il grande successo ottenuto nelle prime due edizioni ha sottolineato la necessità di estendere le precedenti limitazioni geografiche e, pertanto, a partire dalla III edizione (nel 2003) hanno potuto gareggiare strumentisti italiani o stranieri residenti o domiciliati anche solo temporaneamente per ragioni di studio in un paese dell'Unione Europea.
Il Concorso, giunto alla settima edizione e aperto a tutti i pianisti italiani o stranieri dai 16 anni, ha un montepremi di 2000 €. Si articola in due prove, nelle quali i concorrenti devono presentare un programma comprendente unicamente musiche originali edite.
È annoverato tra i concorsi più prestigiosi per pianisti in terra lombarda, in grado di calamitare l’attenzione di centinaia di studenti presso conservatori ed istituti parificati europei.
Grandi i nomi chiamati a giudicare le nuove promesse in campo strumentale, dal Presidente del Concorso, Diego Bianchi, noto giornalista, al direttore artistico Angelo Romani ~ compositore, docente Ist. Musicale Parificato Vittadini di Pavia, al presidente di Giuria Ettore Borri ~ direttore del Conservatorio di Novara. Componenti della giuria Umberto Battegazzore ~ concertista e compositore, Alessandro Gagliardi ~ concertista, docente al Conservatorio di Perugia, Luciano Lanfranchi ~ concertista, già docente al Conservatorio di Milano e di Genova, Sebastian Roggero ~ concertista, direttore Acc. Alto Perfez. Musicale Astigiana e Angiolina Sensale ~ concertista, presidente Società dell’Accademia di Voghera.
L’organizzazione è a cura della Associazione Porana Eventi, con il supporto dell’agenzia CreativaMente ed il patrocinio della Provincia di Pavia.
 

 
Sabato 29 Settembre, ore 21.15.
PORANA - Chiesa di San Crispino
Organizzato e promosso dall’Associazione PORANA EVENTI
SUDAMERICA PANORAMA
Serenaten Duo
Giovanni Lanzini clarinetto
Fabio Montomoli chitarra
Sabato 29 alle ore 21,15 concerto in Chiesa con il “Serenaten Duo”, un viaggio nella musica popolare latina con clarinetto e chitarra. Una serata di suggestioni musicali, in cui Giovanni Lanzini al clarinetto e Fabio Montomoli alla chitarra daranno vita a «Sudamerican Panorama», un concerto che prevede brani di musica popolare brasiliana e argentina, a firma Celso Machado, Heitor Villa-Lobos, Jorge Cardoso, più arie di Paulo Galvao, Alberto Ginastera e Carlos Guastavino.
Programma
C. Machado, Musica popolare brasiliana
Sambossa (bossa nova)
Paçoca (choro)
Plaza Victorio (choro maxixe)
H. Villa-Lobos, Modinha
H. Villa-Lobos, Canção do amor
H. Villa-Lobos, Bachianas brasileira n°5 (Aria)
J. Cardoso, Brota un Lamento Sentido (milonga)
P. Galvao, Aria
P. Galvao, Humoresque
A. Ginastera, Canciòn al arbol del olvido (milonga)
C. Guastavino, Cantilena (Santa Fe para llorar…)
C. Guastavino, Pueblito, mi Pueblo
C. Guastavino, Canciòn Argentina

Ingresso 5 euro
Degustazione a cura del consorzio AGRIBIO
 
Domenica 30 Settembre, ore 15.
PORANA - Piazzale Stazione Ferroviaria
Organizzato e promosso dall’Associazione PORANA EVENTI

BANDE IN ALLEGRIA
Ingresso a offerta
In caso di maltempo il festival si terrà Domenica 7 Ottobre

Domenica 30 alle ore 15 sarà invece la volta di “Bande in allegria”, festival dedicato ai complessi bandistici più interessanti del nord Italia con partenza dalla Chiesa di San Crispino (con processione del Patrono, visto che è la festa del paese) ed arrivo presso il piazzale della Stazione Ferroviaria dove avrà luogo il concerto che chiude la quindicesima edizione di Ultrapadum. “Per il terzo anno consecutivo, in occasione dell’ultima tappa del nostro Festival, afferma Angiolina Sensale, direttore artistico – cerchiamo di riportare alla ribalta la cultura musicale a carattere folkloristico-popolare. Le bande sono un patrimonio da salvaguardare”, per questo abbiamo deciso di chiudere in allegria i nostri quaranta appuntamenti di questa estate, invitando uno dei complessi bandistici più apprezzati in terra lombarda, quello di Canegrate”.
Dallo scorso anno il Festival è dedicato a Don Francesco Barbieri e a Mons. Carlo Gomarasca, a lungo sacerdoti della piccola comunità di Porana. Ma durante il pomeriggio di festa verrà ricordata anche la figura di Gino Marchesi, indimenticato clarinettista e saxofonista della Filarmonica Jazz Orchestra di Vercelli, che fino allo scorso anno ha presieduto la giuria della kermesse bandistica.

riepilogo delle stagioni

Copyright © Mario Mainino Vigevano PV Agg.del 12/06/2018