Alessandro Verducci, basso

 

Il suo debutto risale al Trovatore di Lecce, nel ruolo di Ferrando.Da allora la sua carriera si proiettata nei pi grandi teatri italiani (Arena di Verona, Opera di Roma, Terme di Bari, Bellini di Catania, Politeama di Lecce, San Carlo di Napoli, Carlo Felice di Genova) e mondiali (Opera di Parigi, Municipale San Paolo del Brasile, Haltesalle Francoforte, Las Palmas Citt del Messico, San Carlo di Lisbona, Amburgo, Lubecca, Oslo, Stoccolma, Madrid) sempre in ruoli di primo basso, imponendosi soprattutto nel repertorio verdiano, belliniano, donizettiano, mozartiano, spaziando da Hndel a Puccini con esiti felicissimi.
Ha al suo attivo pi di 250 recite nel ruolo di Zaccaria nel Nabucco di Giuseppe Verdi ed ha recentemente concluso una lunga tournee in Canada durante la quale stato insignito del prestigioso Oscar quale migliore interprete verdiano della stagione 2003/2004

Attenzione: eventuali dati personali sono stati autorizzati alla pubblicazione direttamente dall'interessato.
Aggiornamento :
29/06/2005
Fonte: info ufficio stampa