Boris Trajanov, basso

 

Boris Trajanov č nato a Ljubljana (Slovenija) il 4 novembre 1959. La sua nazionalitŕ č tedesca. Ha studiato con Goga Trajanov a Skopje e con la professoressa Biserka Cvejic a Vienna, dove ha ottenuto la Magistratura all’ Universitŕ di Musica nel 1990. Nel 1985 vince il 1° premio ed il premio speciale al Concorso Musicale per studenti dell’ Accademia Musicale di Skopje Nel 1990 vince il 2° premio al ‘Concorso Internazionale Belga per Opera e Belcanto’ di Antwerpen. Dal 1991 al 1995 fa parte dell’Ensemble del Staatstheater di Karlsruhe esperienza che gli permette di affrontare diversi ruoli principali. Grazie alla sua bella voce ed alla grande capacitŕ di interpretazione la sua carriera ha una rapida ascesa e lo vediamo al Maggio Musicale Fiorentino e al Teatro Comunale di Firenze con Otokar /Der Freischütz, al Teatro Massimo di Palermo con Scarpia /Tosca, al Teatro Verdi di Trieste con I Racconti di Hoffmann /4 Demoni e Nozze Istriane, al Donizetti di Bergamo con Fedora, all’Opera di Bonn con Pique Dame, all’Opera di Colonia con Le Roi Artus/Merlin, Madama Butterfly, Linda di Chamounix, allo Staatsoper di Amburgo con Otello / Jago, al Municipal di Sao Paolo (Brasile) con Carmen / Escamillo, alla Duetsche Oper am Rhein di Düsseldorf con Rigoletto, all’Opernfestspiele di Heidenheim con Aida / Amonasro. Il suo cavallo di battaglia č senz’altro il ruolo di Scarpia che debutta nel 2000 al Festspielhaus di Bregenz e con il quale ottiene un grande successo al Teatro Regio di Parma, nel febbraio 2002, nella recita di addio alla Tosca di Raina Kabaivanska e che recentemente ha cantato a Mosca in tournče con il Teatro dell’Opera di Roma. Nel settembre 2002 apre la stagione del Donizetti di Bergamo con Fedora. I suoi prossimi impegni saranno alla Pacific Opera con Trovatore e Nabucco, all’Opera di Cincinnati con Traviata e all’Opera di Roma con Carmen/Escamillo.

Scarpia nella edizione di Tosca al Coccia di Novara con la direzione di Tiziano Serverini e la regia di Cristina Pezzoli, dicembre 2002.

chiudi finestra
Copyright © Mario Mainino Vigevano PV

invia alla stampante