Stephan Loges, baritono.

 

nato a Dresda. Ha fatto parte del coro Kreuzchor di Dresda e ha poi studiato presso la Hochschule der Knste di Berlino e presso la School of Music and Drama di Londra. Nel 1999 stato il vincitore del concorso canoro internazionale presso la Wigmore Hall.
Ha preso parte a numerosi recital in importanti sale: Wigmore Hall; Carnegie Hall; Concertgebouw di Amsterdam; La Monnaie di Bruxelles; il Festival dello Schleswig-Holstein, lavorando con pianisti quali Roger Vignoles, Malcolm Martineau, Graham Johnson, Helmut Deutsch, Eugene Asti, Julius Drake, Alexander Schmalcz e Iain Burnside.
Tra i suoi concerti va ricordato il Messiah con la National Symphony Orchestra a Washington, con la San Francisco Symphony e con la Detroit Symphony Orchestras; la Creazione di Haydn con la Mozarteum-Orchestra di Salisburgo e Le Stagioni con la Semperoper Dresden con la direzione di Peter Schreier; War Requiem di Britten con la Royal Philharmonic Orchestra e il Requiem di Mozart con la Scottish Chamber Orchestra e Andrew Manze.
Ha pi volte eseguito Bach : le Cantate sotto la direzione del Maestro John Eliot Gardiner, le Passioni con l Orchestra of the Age of Enlightenment, la Scottish Chamber Orchestra con Stephen Layton e la Gabrieli Consort e il suo fondatore Paul McCreesh.
Ha debuttato nei Proms nel 2002 con la Passione secondo Matteo con la direzione di Trevor Pinnock. Ha debuttato al Philharmonie di Monaco con il Munich Bach Choir and Orchestra. Ha cantato Christmas Oratorio con la Tonhalle Orchestra e la direzione di Paul McCreesh.
Si esibito in numerose opere tra cui: Ariadne auf Naxos con la London Symphony Orchestra e la direzione del maestro Simon Rattle; ha interpretato il Conte ne Le Nozze di Figaro, Schaunard ne La Bohme per Opera North e il Conte in Capriccio al Festival Internazionale di Edimburgo. Ha debuttato al Thtre Royal de la Monnaie di Bruxelles cantando nella nuova opera di Francesconi.
Tra i suoi impegni presenti e futuri ci sono recite a Londra (Wigmore Hall), Strasburgo, Bruxelles, Santiago di Compostela e Washington.
La HarmonieMesse di Haydn diretta da Thierry Fischer e Song arrangements di Schubert diretta da Olari Elts, entrambe con la Scottish Chamber Orchestra; Mass in C di Beethoven con la Ulster Orchestra; Dream of Gerontius di Elgar a Darmstadt e Stuttgart; la Passione secondo Matteo di Bach con Daniel Harding e la Swedish Radio Symphony Orchestra; Christmas Oratorio di Bach con Vladimir Jurowski e la Russian National Orchestra; Elijah di Mendelssohn con Paul McCreesh; Creation di Haydn co la Iceland Symphony Orchestra.

Fonte: info ufficio stampa Pomeriggi Musicali
Aggiornamento :
04/01/2009 http://www.concertodautunno.it/cur/logess.html